• Categorie

Lo Yoga all'Oasi Zegna: viaggio nei chakra

Un seminario a puntate con l'insegnante Elisa Francese. Nuovo appuntamento il 1° luglio

  • condividi su:
La montagna con i suoi boschi, i panorami mozzafiato, l’aria pura e i silenzi da assaporare durante dolci passeggiate è già di per sé un luogo ideale per trovare nuovi equilibri e pace dell’anima. Se poi si aggiunge la possibilità di praticare yoga, disciplina di cui sono universalmente riconosciuti gli importanti effetti per l'armonia di corpo e mente, allora i benefici si amplificano. Questa primavera l'Oasi Zegna offre più di un'occasione per avvicinarsi o approfondire la conoscenza della disciplina indiana in un contesto naturale ideale, che arricchisce di ulteriori stimoli il lavoro sui tre piani - fisico, energetico e spirituale - dello yoga. Il primo appuntamento è un seminario con l'insegnante Elisa Francese, un viaggio attraverso i chakra diviso in tappe (l'ultima il 1° luglio) - ospitato all’albergo Bucaneve di Bielmonte (con centro benessere olistico e le proposte vegetariane e vegane dello chef Giacomo Gallina).


COSA SONO I CHAKRA? 
I chakra sono centri energetici localizzati lungo la colonna vertebrale, il cui equilibrio è fondamentale per il fluire del prana, ovvero la nostra linfa vitale secondo lo yoga. Imparare tecniche di ascolto e risveglio dei chakra, sapere cosa accade quando uno di questi centri è bloccato o sbilanciato, conoscere i modi per sciogliere i blocchi e ristabilire equilibrio significa avere a disposizione strumenti fondamentali per il nostro benessere psicofisco. A questi temi e tecniche sono dedicati i tre incontri che si svolgono nel corso di una giornata, combinando la pratica delle asana (le posture dello yoga), con esercizi di pranayama (il controllo del respiro), meditazione e  approfondimento teorico. Il primo appuntamento è dedicato ai tre chakra inferiori - Muladhara Svadhisthana, Manipura-, situati tra la base della colonna vertebrale e l’ombelico e legati alle nostre radici: emozioni primordiali, stabilità, motivazioni e determinazione. Tappa successiva, i due Chakra centrali: Anahata e Visuddhi, nella zona del cuore e della gola, responsabili delle nostre relazioni con il mondo esterno e con gli altri. Infine, i centri energetici più alti, la porta verso la spiritualità: sono i chakra delle qualità riflessive, della saggezza, dell’intuizione e della capacità di vedere con chiarezza, liberi da abitudini e condizionamenti.   


INFO E PRENOTAZIONI: cell. 345 0802388, info@yogacenterbiella.it.Orari: dalle 10.30 alle 17. Costo: 55 euro a incontro, incluso pranzo vegano al ristorante Bucaneve. Prenotazione obbligatoria entro 7 giorni prima dell’evento. Il seminario sarà confermato al raggiungimento di 10 iscritti.

L'INSEGNANTE ELISA FRANCESE
Dall'Ananda Yoga all’Ashtanga, dal Vinyasa al Bhakti e Yin Yoga: il percorso di Elisa Francese abbraccia diverse scuole e varianti della disciplina indiana e poggia su dedizione, amore e studio continuo. Dopo essersi diplomata alla scuola Hari-om, sta proseguendo la sua formazione con il maestro Piero Vivarelli e il suo teacher training in Anusara Yoga a Bologna.

Leggi anche: Prana Healing Yoga all'Oasi Zegna

 
 

















Vuoi saperne di più?