• Categorie

09.09.2018

Festa di Fra Dolcino - 43° Anniversario

In occasione dell’anniversario del rogo di Dolcino e Margherita si celebra nell'Oasi Zegna l'annuale Festa di Fra Dolcino

  • condividi su:
Nel Medioevo Fra Dolcino, il frate eretico citato da Dante Alighieri nella Divina Commedia e da Umberto Eco nel suo best seller Il nome della Rosa, si rifugiò sulle montagne di Trivero e combatté qui l’ultima battaglia prima di essere catturato e condannato al rogo con la sua compagna Margherita.

Domenica 9 settembre, il Centro Studi Dolciniani propone una speciale giornata di festa. Il ritrovo è al piazzale del Margosio di Trivero (lungo la Panoramica Zegna) dove si terrà l’annuale Assemblea del Centro Studi Dolciniani. Per l'occasione l'Agriturismo Alpe Margosio propone un pranzo tipico con muscia e danze dell'antica tradizione.

PROGRAMMA
  • ore 10.00 culto Valdese tenuto dal Pastore Marco Gisiola della chiesa di Biella
  • ore 11.00 relazioni del segretario Piero Delmastro e del presidente Aldo Fappani e brevi interventi. A seguire Daniele Poli presenterà brani musicali popolari ispirati a Fra Dolcino e a David Lazzaretti
  • ore 12.30 salita al cippo sulla cima del Monte Mazzaro (15 minuti) dove tra le bandiere e i canti operai e popolari si terrà un breve ricordo degli Apostolici di Dolcino e Margherita
  • ore 13.15 discesa alla sottostante alpe Margosio per un pranzo ristoratore. Nella fraterna occasione d’incontro, i presenti potranno visitare la mostra fotografica
Info: Centro Studi Dolciniani Tel. 015 94271 e-mail: perodijvalentin@libero.it www.centrostudifradolcino.com

Sulla scia di questa vicenda storica, all’interno del parco naturale dell’Oasi Zegna (Biella, Piemonte) si possono percorrere due giorni di trekking dalla Bocchetta di Stavello all’Alpe Peccia oppure un’ora di trekking da Stavello alla Bocchetta di Luvera. Consulta la sezione hiking




Vuoi saperne di più?