• Categorie

16.07.2018

Bielmonte Outdoor Festival: un successo per le montagne biellesi

Grande affluenza di pubblico anche ieri domenica 15 luglio in occasione della seconda domenica di festival. Un format che anno dopo anno attrae e coinvolge sempre di più.

  • condividi su:
Temperature miti e una bella giornata di sole sono state la cornice ideale per provare le tante attività allestite sul parterre, proposte dai professionisti dell’outdoor e coordinate dai  volontari dell’Ass. Amici dell’Oasi che con grande entusiasmo hanno seguito l’organizzazione di tutto il festival.  

Di buon mattino 70 persone hanno preso parte all’inaugurazione del nuovo sentiero di Nordic walking seppur fosse un itinerario impegnativo lungo più di 8 km che da Bocchetto Luvera ha raggiunto Alpe Margosio, al cospetto del Monte Rosa, fino a Bielmonte. Lungo il percorso molti rododendri selvatici e frutti di bosco, quest’ultimi raccolti e mangiati durante le soste. Buona la partecipazione anche alle uscite guidate di trekking .  

Sul parterre un arcobaleno di colori, risate e giochi con una grande affluenza di famiglie con bambini e un fitto programma di attività praticabili: calcio, scherma, volley, rugby, golf, ginnastica artistica, equitazione, yoga. Divertenti l’acrojump, il bungee run e la climbstation. In quota al Monte Marca alla partenza del rolba run, per tutto il giorno, una lunga fila di adulti e bambini hanno atteso il loro turno per provare l’ebbrezza di una discesa con il bob su rotelle. Coinvolgenti e curiosi i laboratori didattici per bambini d’ispirazione montessoriana, i giochi con gli scout, mentre un arcobaleno di colori si sono levati in cielo con tanti bambini alle prese con la costruzione di piccoli aquiloni.

La bella giornata di sole ha permesso anche l’inaugurazione del Bosco Avventura, aperto tutta l’estate con accesso gratuito: un percorso tra gli alberi immerso in un bosco di abeti con una magnifica vista sulla pianura, situato di fronte all’Albergo Bucaneve. Uno spazio dove i bambini possono liberamente salire sugli alberi senza imbragature, sperimentare i percorsi e scatenare la fantasia.  

E’ stato un festival che ha accolto anche i bambini con disabilità. Con GiocaLis la Scuola Sci Monte Marca Bielmonte, in collaborazione con Vedovoci Onlus Ass. Genitori Bambini Sordi di Biella, ha coinvolto tante famiglie con gruppi di gioco e rilanciato il progetto invernale dello SciaLis: corsi di sci dedicati con servizio di interpretariato in “Lis”, la lingua dei segni, e il tradizionale slalom gigante quest’anno in programma il 24 febbraio 2019. Nel pomeriggio i bambini con le loro famiglie si sono radunati all’Albergo Bucaneve per la proiezione del filmato pluripremiato “Il rumore della Vittoria” di Antonino Guzzardi e Ilaria Galbusera, che narra la storia di sei ragazzi sordi campioni dello sport ma soprattutto nella vita.  

A fare gli onori di casa sul parterre non sono mancati i produttori locali radunati nel Consorzio Turistico Alpi Biellesi, con le loro eccellenze: formaggi caprini e bovini, birre artigianali, carni e salumi, ma anche oli essenziali e cosmetici naturali biologici con erbe officinali di montagna e gli assaggi gourmet dello chef Gallina del ristorante Bucaneve.  

Al pomeriggio la festa si è conclusa a suon di musica e di balli country  con dimostrazioni e coreografie che hanno coinvolto tutto il pubblico.  

L'appuntamento con il Bielmonte Outdoor Festival è per la prossima estate.




Vuoi saperne di più?