• Condividi

Come si scatta una fotografia interiorista?

La fotografia interiorista si scatta con i nostri sensi ed il nostro "sentire". E' l'insieme di percezioni ed immagini che il nostro corpo mette a fuoco ed imprime nel nostro essere; è fatta di esperienza e le esperienze, come ben sappiamo, rimangono nella nostra memoria per molto tempo, spesso per sempre e contribuiscono a creare ciò che siamo. Ogni giorno scattiamo migliaia di fotografie interiori, in modo più o meno approssimativo, senza rendercene conto. Il seminario è un'occasione per sperimentare la bellezza di farlo consapevolmente.

Domenica 18 giugno l’appuntamento è alle ore 11,00 presso Cittadellarte-Fondazione Pistoletto (Biella) e alle ore 15,00 al Bosco del Sorriso (Località Bocchetto Sessera) nel cuore dell’Oasi Zegna per una giornata dedicata alla scoperta di se stessi.

Il metodo della “fotografia interiorista”, sviluppato da Paolo Naldini nel contesto delle terme culturali a Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, è una pratica che ci permette di arricchire la visione di ciò che ci circonda e la consapevolezza interiore fotografando il momento presente, ponendo attenzione a noi stessi, alle percezioni dei nostri sensi e alle nostre emozioni, cogliendo il mondo al di fuori e dentro di noi.

Per capire meglio come scattare una fotografia interiorista, iscriviti al seminario esperienziale. Online tutti i dettagli

Vuoi saperne di più?