IL PROGETTO ZEGNA FOREST (2020-2035)

Un'opera pluriennale per far tornare il bosco vitale

  • condividi su:
Con il progetto Zegna Forest, avviato a piccoli lotti nel 2015 e diventato pienamente operativo nel 2020, l’attenzione e gli interventi sono stati concentrati prevalentemente sulle abetine in quanto maggiormente esposte ai danni provocati dal cambiamento climatico: eventi meteorici, fuoco o attacchi parassitari.

I rimboschimenti di abete rosso, fatti secondo le tecniche di impianto dell’epoca, sono monospecifici, molto fitti, coetanei e monoplani cioè tutte le piante sono tutte alte uguali.

Questo comporta una enorme fragilità di fronte a qualunque evento si possa presentare.

Con l’innalzamento della temperatura, rispetto a quella del momento della piantumazione, alcune specie, allora ritenute adatte, si trovano ormai al di fuori dell’habitat naturale.

Gli interventi negli oltre 300 ha di abete rosso, condotti in maniera sostenibile come certificato da FSC®, sono stati pianificati in un arco di tempo di 15 anni e vengono attuati per favorire una trasformazione graduale del territorio, puntando alla progressiva sostituzione dei boschi ad abete rosso con specie più idonee trasformandoli in boschi misti di latifoglie e conifere.

Stiamo intervenendo per ricostituire un popolamento che sia il più naturale possibile, diversificato nelle specie, nella struttura e nell’età per aumentarne la resilienza e la resistenza e per garantirgli un futuro: in questo modo qualunque evento possa capitare non sarà in grado di incidere su tutta la superficie ed una parte del bosco continuerà comunque a vivere e perpetuarsi.

Abbiamo rinnovato 50.5 ettari di boschi e messi a dimora 20.025 alberi: 
Faggio                   13132
Abete bianco          5723
Larice                        412 
Rovere                      220
Carpino                    120
Rododendri              100
Ortensie                     97
Ciliegio                       71
Tiglio                          70
Philadelphus              20
Parrotie                      15
Sorbo                         15
Ginkgo                       10
Magnolie                      8
Cornus                         6
Nyssa                           6

L’effetto che stiamo ottenendo è già visibile: dove siamo intervenuti il bosco è tornato vitale, l’aria circola nuovamente e la luce raggiunge il suolo nelle radure portando nuova vita.

Vuoi saperne di più?