• Categorie
  • Condividi

domenica 11 giugno

“Ancora adesso mi interrogo sulla molla che mi ha spinto a cambiare vita. A volte, le cose più belle partono da gesti folli”. 

E' questo un pensiero di Paola Gianotti, una donna che si è inventata un mestiere seguendo la sua passione e che ha fatto il giro del mondo su 2 ruote (battendo il record mondiale con i suoi 29.430 km percorsi, attraversando 25 paesi in 144 giorni), ha partecipato alla gara più estenuante del Pianeta e percorso 40 Stati in USA, battendo un altro record.

Originaria di Ivrea, poco distante dall'Oasi Zegna ha accolto con entusiasmo l'invito ad inaugurare un nuovo anello bike DOMENICA 11 GIUGNO lungo una delle più spettacolari starde del biellese: la Panoramica Zegna nel pieno dello splendore delle fioriture di rododendri.

 

ONLINE TUTTI I DETTAGLI per una PEDALATA "ECOLOGICA" insieme alla ragazza dei record! L'accesso è libero e la giornata ricca di iniziative speciali.

 

Tra le altre sue ultime imprese:

Nel 2015 in Russia ha percorso 9.200 km della Red Bull Trans-Siberian Extreme, una gara di ciclismo a tappe tra le più dure del mondo.

Nel 2016 la pedalata da Milano a Oslo per la candidatura della bicicletta come premio Nobel alla pace e, ultimo, il progetto «48 Stati-48 giorni-48 bici», nuovo Guinness World Record. Partita dallo Stato di Washington all’estremo nord-ovest, è arrivata nel Maine a nord-est; 11540 chilometri in 560 ore, il tutto per una giusta causa: regalare biciclette a donne dell'Uganda con una campagna fondi raccolta online. Dovevano essere 48 (una per ogni Stato), sono diventate 73!

Vuoi saperne di più?