Percorso Civetta

Un anello adatto a chi è alle prime uscite, in un bosco di conifere con la possibilità di incontrare la fauna selvatica locale

  • condividi su:
Un facile percorso adatto anche come “corso base” da effettuare con gli istruttori certificati di Nordic Walking a disposizione per escursioni guidate. Con un pizzico di fortuna lungo questo sentiero si possono incontrare ghiandaie, picchi, gufi o civette, scoiattoli, caprioli, camosci e volpi.

Punto di ritrovo: Bocchetta Stavello lungo la Panoramica Zegna
Difficoltà: facile
Condizione fisica: buona
Tecnica: facile
Distanza: 5 km
Tempo: 1h30’
Servizi abbinati: pernottamento e ristoro

IL PERCORSO IN BREVE
Con partenza da Bocchetta Stavello si percorre un tratto con leggere pendenze, tutto in ombra, immerso tra abeti e larici attorno al Monte Tirlo, noto per gli scavi archeologici degli accampamenti dell'eretico Fra' Dolcino ed i suoi Apostolici (circa 1300 DC) fino a raggiungere Bocchetta delle Pontigge . Da qui si svolta a sinistra in direzione Punta Civetta con ampia vista verso la bassa Valsessera sui comuni di Portula, Coggiola, Crevacuore e la bassa Valsesia e tutte le montagne lombarde come sfondo. Rientro a Bocchetto Stavello.
Periodo consigliato: da marzo a novembre  

LA TECNICA
Tecnica base con passo alternato e spinta parallela: il corpo se ascoltato rallenterà per far lavorare al meglio i bastoncini di nordic walking, ormai diventati fedeli compagni di viaggio. Possibilità di “giocare” con le varie andature.

Questo uno dei percorsi che compongono l'Oasi Zegna Nordic Walking Park®, il primo in Piemonte ad essere stato certificato dalla Scuola Italiana Nordic Walking.

A disposizione la cartina completa con i percorsi e un punto per il noleggio dei bastoncini (Chalet Bielmonte tel.015.744126)






Riferimenti e informazioni
Equipe-Arc-en-Ciel
(Bi)
+39.015.0990725 - 349.4512088
maffeo.geologo@gmail.com    
 

Vuoi saperne di più?