• Categorie

Al cospetto del Monte Rosa, con le ciaspole alla Bocchetta Margosio

All'Oasi Zegna un percorso ad anello adatto a tutta la famiglia, due chilometri di meraviglie

  • condividi su:
Infilarsi le ciaspole ai piedi e andare. E' il modo migliore per immergersi nel paesaggio respirando l’aria pura di montagna. All’Oasi Zegna con le racchette da neve potete raggiungere senza troppa fatica rifugi e punti panoramici straordinari, come questo qui di seguito che vi porta al cospetto del Monte Rosa. E' un percorso ad anello facile, adatto a tuttI, parte dal Bocchetto Luvera vi conduce al Bocchetto Margosio e all'Alpe Margosio (itinerario 8 sulla mappa, scaricala alla voce download sotto l'articolo). Ed è uno dei 5 itinerari imperdibili che abbiamo selezionato per voi (qui il link all'articolo).

L'INDICE DEGLI IMPERDIBILI 
1) NEI BOSCHI DELLA VALSESSERA 2) LO SPETTACOLO DELLE ALPI AL MONTICCHIO 3) SUL BALCONE DELL'OASI ZEGNA: IL SANTUARIO DI SAN BERNARDO 4) A PASSO LENTO AL BOCCHETTO SESSERA

Prima di intraprendere la vostra escursione verificate sempre se le strutture sono aperte, le condizioni meteo e la viabilità. 

DETTAGLI TECNICI DEL PERCORSO 8

Difficoltà = facile
Tecnica = base
Impegno fisico = basso
Paesaggio = panorami e boschi

DESCRIZIONE
Si arriva in auto al Bocchetto Luvera, lungo la Panoramica Zegna e si parcheggia nei pressi della Locanda Argimonia, dove è attivo il servizio di bar e ristorante e, su prenotazione, il noleggio ciaspole. La zona prende il nome dall'infelice attività di cattura dei lupi che un centinaio d'anni fa caratterizzava questi luoghi. Il percorso parte a pochi metri dalla locanda e attraverso un primo tratto nel bosco, porta alla Bocchetta di Margosio, dove è presente un chiosco con vendita di formaggi locali e da dove, nelle giornate limpide, si gode di una incomparabile vista sul massiccio del Monte Rosa. Qui è consigliata una sosta per godere del panorama e per scattare qualche fotografia da conservare. 
Si ridiscende quindi per il sentiero dell’andata ma si gira a destra verso l’Alpe Margosio, dove in estate salgono le mandrie che producono i formaggi dell’alpe e si procede quindi per il ritorno, girando a sinistra, verso il Bocchetto Luvera lungo la comoda ed ampia pista forestale. 
Il sentiero ad anello può essere percorso in entrambi i sensi per godere di panorami differenti a seconda del senso di marcia ed è adatto alle famiglie con bambini vista anche la lunghezza di soli 2 km per 100 metri di dislivello positivo. 

INDICAZIONI SULLA SICUREZZA
La stabilità del manto nevoso è soggetta a cambiamenti repentini e imprevedibili. Consultate sempre il bollettino valanghe dell'Arpa Piemonte e informatevi sulle condizioni del momento (a questo link notizie su meteo e viabilità). Le tracce sulla mappa sono indicative del percorso mediamente più frequentato, ma possono presentare delle varianti ed è necessaria una valutazione dei pendii e delle condizioni del manto nevoso in quel preciso momento. La percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero subire variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso.

COME ARRIVARE

Parcheggio Bocchetto Luvera (GPS 45.666711, 8.118103) lungo la SP 232 Panoramica Zegna salendo da Trivero Valdilana si trova il Bocchetto Luvera ed il parcheggio della locanda Argimonia. Il percorso parte dal parcheggio della locanda, si indossano le ciaspole e si parte. Il rientro è allo stesso punto di partenza. 

ATTREZZATURA CONSIGLIATA
Per le escursioni con racchette da neve (ciaspole) si raccomanda un abbigliamento adeguato anche a causa di possibili repentini abbassamenti di temperatura. Deve essere caldo e non si deve bagnare a contatto con la neve. Guanti, berretto, occhiali da sole e crema protettiva devono far parte della normale dotazione dell’escursionista invernale. Calzature inadeguate (troppo strette o non impermeabili) possono dar luogo a principi di congelamento ai piedi. I bastoncini risultano estremamente utili e quindi sono consigliati.
  • Mappa
Downloads
mappa dei percorsi per le ciaspole
Riferimenti e informazioni
Ass. Amici del Fondo
Localita' Bocchetto Sessera
Tavigliano (BI)
+ 39 320.9616218
amicidelfondo20@gmail.com    
 

Vuoi saperne di più?