• Categorie
  • Condividi

 “La maggior parte dei partecipanti si attrezza con i frontalini, ma con la luna piena non servono. Bastano il suo bagliore e il riverbero della neve a illuminare il cammino”, spiega una delle guide degli “Amici del Fondo”, l’associazione che ha organizzato l’escursione notturna dal Bocchetto Sessera fino all’Artignaga, in Alta Valsessera, per il plenilunio del 27 gennaio. Un’iniziativa aperta sia ai fondisti che ai ciaspolatori che procederanno lungo un anello di 9 km seguendo due tracciati diversi, ma vivendo le stesse emozioni. L’incanto della luna, al massimo del suo splendore, il surreale silenzio dei boschi di notte, rotto dallo scricchiolio della neve sotto i passi, e poi le stelle: con l’aiuto delle guide, si potrà ammirare Orione, la costellazione invernale che nelle sere limpide e fredde è facile riconoscere e seguire lungo tutto il suo arco celeste.

Dopo 4 km e mezzo (un’ora circa), ecco l’Alpe Artignaga con le sue tegge. Uno degli alpeggi più belli dell’Alta Valsessera per le caratteristiche baite, oggi ristrutturate. Ed è in una di queste antiche strutture che si farà una sosta, davanti al fuoco, con cioccolata e vin brulè. Poi, il ritorno lungo lo stesso percorso, fino alla Locanda Sessera, per concludere in bellezza la serata con polenta concia, prodotti dell’Oasi Zegna e le buone ricette casalinghe di Teresa.  

Info: Amici del Fondo tel. 360.672583, escursione 6 euro, cena facoltativa. 




Vuoi saperne di più?