• Categorie

20.10.2019

Giornata olfattiva: impariamo l'aromaterapia

L'esperienza sarà teorica, ma anche pratica, con la creazione di un vero e proprio bouquet personale

  • condividi su:
Domenica 20 ottobre, l'Albergo Bucaneve ospita una "giornata olfattiva" tra profumi, fragranze ed essenze, alla scoperta dell’aromaterapia. L'esperienza sarà teorica, ma anche pratica, con la creazione, da parte degli iscritti, di un vero e proprio bouquet personale.
Imparare a conoscere gli oli essenziali, abbinarli, saperli usare nel quotidiano, è uno strumento molto utile per favorire il proprio benessere psico-fisico. Ad accompagnare i partecipante in questo percorso sensoriale, Monica Serra, esperta naturopata ed aromaterapeuta.

IL PROGRAMMA:

Ore 10-13: INCONTRO OLFATTIVO
Alla scoperta del mondo degli oli essenziali: cosa sono, come si producono, come si usano, quali sono i più comuni per un uso quotidiano. Abete bianco, larice, ginepro, timo, geranio, rododendro: piante presenti sul territorio dell’Oasi Zegna. Si parlerà di aromaterapia nei tre livelli : applicata, psico, sottile… entrando in uno speciale mondo olfattivo (minimo 15 partecipanti)


Ore 13-14: BRUNCH OLFATTIVO
L’esperienza olfattiva continua anche a tavola: pausa pranzo all’interno della nostra sala ristorante con menù ideato appositamente dallo chef Ernesto Tonetto.


Ore 14-17: LABORATORIO OLFATTIVO: CREA IL TUO BOUQUET
Dopo una breve introduzione al mondo dell’aromaterapia sottile, si andrà a realizzare un bouquet personale. Lavorando seguendo il proprio naso e le emozioni si andrà a creare la propria personale sinfonia olfattiva. Ciascun partecipante porterà a casa la propria creazione. (minimo 10 – massimo 30 partecipanti)

Info, costi e prenotazioni:
€ 80 per l’intera giornata olfattiva
€ 40 per il solo incontro olfattivo
€ 20 per il brunch olfattivo

La Via del Benessere - Tel. 340 4929637 (whatsapp) - viadelbenessere@virgilio.it
Scadenza iscrizioni: 13 Ottobre 2019 

Scarica la locandina dell’evento
Downloads
Scarica la mappa verde delle attività e dei percorsi nell'Oasi Zegna

Vuoi saperne di più?