• Categorie

09.06.2018 - 10.06.2018

Escursioni con geologo in Valsessera per la Settimana dei Geoparchi

Rocce, paesaggio e siti archeominerari di una zona del Sesia Valgrande Geopark

Sabato 9 e domenica 10 giugno Oasi Zegna partecipa alla Settimana Europea dei Geoparchi con escursioni guidate da geologi alla scoperta di rocce, forme del paesaggio, curiosità e siti archeominerari della Valsessera, territorio che rientra nei confini del Sesia Valgrande Geopark. Uno dei 10 geoparchi italiani riconosciuti dall’Unesco che abbraccia un'area che si estende dal Lago Maggiore al Monte Rosa, la cui importanza geologica è legata ai processi di formazione delle Alpi e alla presenza di una delle più spettacolari sezioni della crosta terrestre.  

Proprio tra la Valsesia e la Valsesserara si trova uno dei maggiori elementi di interesse del Parco: il Supervulcano del Sesia, vulcano fossile collassato circa 280 milioni di anni fa formando una enorme caldera. Oggi i resti di questo supervulcano e del suo sistema di alimentazione sono straordinariamente ben esposti, tanto da permettere di osservare quello che succedeva nella crosta terrestre, sotto al vulcano, fino a una profondità di circa 25 chilometri.

È all’interno di un territorio di grande rilevanza scientifica quindi che si svolgono le escursioni del 9 e 10 giugno durante le quali i geologi racconteranno affascinanti fenomeni all’origine della Terra e illustreranno le caratteristiche del territorio della Valsessera legate alla sua geologia: dalla straordinaria presenza di diversi tipi di rocce alla varietà di forme del paesaggio e di specie viventi.
 

Le passeggiate sono organizzate per accogliere partecipanti di età e livello di allenamento differenti:  

SABATO 9 GIUGNO escursione più breve con partenza alle 14.30 dal Bocchetto Luvera (1.293 m) al Bocchetto Sessera (1.382 m), 10 km circa per due ore e mezza di cammino. Oltre a conoscere aspetti del paesaggio geologico dell’area Sesia Valgrande e delle Alpi, si incontrerà l’équipe del Professor Riccardo Tribuzio del Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente dell'Università di Pavia che sta conducendo uno studio sulle particolari rocce di una montagna delle Alpi Biellesi: la Rocca d'Argimonia. Qui le rocce che affiorano sui versanti settentrionali sono delle peridotiti, rocce che si sono formate ad elevata profondità e che la formazione delle Alpi ha portato alla luce. I ricercatori le studiano per avere maggiori informazioni sulla loro creazione e per meglio comprendere come è costitituito il nucleo terreste.
Ritorno previsto per le 17. 

DOMENICA 10 GIUGNO appuntamento per camminatori esperti in compagnia della guida escursionistica e geologo Brunello Maffeo. Il percorso di circa 16 km, con partenza dal Bocchetto Sessera alle 9.30, porta alla scoperta del patrimonio archeominerario e archeometallurgico della Valsessera, con visite ai siti della Valsessera Argentera e Rondolere. Nel primo sono venuti alla luce i resti di un opificio nel quale si lavorava la galena argentifera, nel sito Rondolere è invece possibile ammirare le imponenti strutture per il trattamento della magnetite (minerale ad alto tenore di ferro e con le più intense proprietà magnetiche). 
Ritorno previsto per le 17.

Info e prenotazioni per entrambe le escursioni: Equipe Arc-en-Ciel tel. 015.0990725, 349.4512088, maffeo.geologo@gmail.com  












Vuoi saperne di più?