• Categorie

Oasi Zegna, le passeggiate più belle: il giro del Bonom

Un percorso impegnativo. Il premio? Panorami, rododendri, mirtilli e il "suono della montagna"

  • condividi su:
Bocchetto di Sessera - Monticchio - Colma Bella - Cima del Bonom - Bassa del Campo - Artignaga - Alpe Montuccia - Bocchetto di Sessera (sentiero numero 17 Cartina Oasi Zegna)  

IL PERCORSO

Un sentiero impegnativo che parte dal Bocchetto Sessera (ci si arriva in auto lungo la Panoramica Zegna) e sale in vetta al monte Cima del Bonom, passando per il Monte Monticchio, Colma Bella, e per la Pera Furà, un luogo particolare, tra le attrazioni della passeggiata. Dal Bonom, si torna prendendo il sentiero per l'Alpe Artignaga, da qui si prosegue lungo una strada sterrata, passando per l’Alpe Montuccia, fino al Bocchetto Sessera.  

Lunghezza percorso: 13 km
Durata percorso: 4 ore
Partenza: Bocchetto di Sessera (1373 m)
Rientro: Bocchetto di Sessera
Punto più elevato: Cima del Bonom (1877 m)
Dislivello positivo (D+):
650 m

Dislivello complessivo: 1317 m   
Dove mangiare: 
Locanda Bocchetto Sessera, info: 015.744115.
Agriturismo Alpe Montuccia
(aperto da maggio - settembre), info: 3662874159.
 

Pera Furà, una finestra naturale, attrazione della passeggiata
Pera Furà, una finestra naturale, attrazione della passeggiata
IL BELLO
- La vista sulla Valsessera e sugli storici borghi in pietra della Valle del Cervo, che si guadagna fin da subito, in prossimità del Monte Monticchio. E poi il suggestivo panorama, sull’alta Valsessera e sul Monte Asnas (2039) che attende chi affronta l’ultimo tratto in salita fino alla meta in vetta.

Pera Furà, una finestra naturale, attrazione della passeggiata
Il sentiero che sale al Bonom colorato da cespugli di rododendri selvatici
DA SAPERE
Lungo il tragitto non ci sono fonti d’ acqua. Fate un buon rifornimento alla partenza, dove trovate anche una sorgente fresca. Consigliata attrezzatura da escursionismo e, per una progressione agevole, l’utilizzo di bastoncini.

ALTRE PASSEGGIATE: Il giro dell'Argimonia, Alpeggi e rifugi dell'Oasi Zegna

Pera Furà, una finestra naturale, attrazione della passeggiata
La mappa dei sentieri dell'Oasi Zegna
Riferimenti e informazioni
Equipe-Arc-en-Ciel
(Bi)
+39.015.0990725 - 349.4512088
maffeo.geologo@gmail.com    
 

Vuoi saperne di più?